giovedì 11 ottobre 2007

Ekklesia 360






Ho letto su Designerblog.it, il nostro blog dedicato alle nuove tendenze in tema di grafica, architettura e design, che si moltiplicano sempre di più sia i siti Web di chiese e parrocchie “molto stilosi”, pieni di grafica e Css. Non è tutto, perché a moltiplicarsi sono anche i Cms dedicati al mondo ecclesiale.

“Ekklesia 360 - The total Church Web solution” è sicuramente uno dei migliori. Si tratta di un content management system di ultima generazione studiato appositamente per una parrocchia e permette di creare grafiche accattivanti, gestire i fedeli, inserire informazioni utili e così via.

Tra le funzioni principali, la possibilità di inserire (come in un blog) i sermoni o le omelie e diffonderli tramite newsletter, podcast o Rss, gestire l’iscrizione delle persone ai vari corsi organizzati, attirare più visitatori, aggiungere eventi e addirittura permettere di fare carità (o di acquistare i beni prodotti dalla Parrocchia per beneficienza) tramite carta di credito.

Unico dato che va in controtendenza? Il software è a pagamento.

1 commento:

frankeyboard ha detto...

In realtà non si tratta di "parrocchie stilose" o boom di cms dedicati a chiese e simili.
E' qualcosa di assolutamente normale considerata la provenienza. E' materiale che arriva dagli States, dove di cultura evangelica è pregna ogni cosa.
Gli americani poi, aldilà dei difetti che potranno avere come chiunque, sono maestri a livello manageriale e questo si riflette anche nelle questini di "chiesa".
Se qualcuno ha la possibilità di visitare una chiesa evangelica americana si accorgerà subito di come l'organizzazione del tutto sia enormemente superiore a quella della stragrande maggiornaza delle aziende italiane.
Sono organizzatissimi, hanno staff impressionanti e pretarati, e curano ogni dettaglio.
E sul web non possono che riproporre il modello.
=)